I fatti

24 novembre 2019

Una frana imprevista e imprevedibile

external

Il giorno 24 novembre alle ore 14.05 circa, in corrispondenza del tratto autostradale tra l’interconnessione di Savona e lo svincolo di Altare del tronco autostradale A6 Torino- Savona si è verificata una frana su un declivio a bassa suscettività non prevedibile che ha interessato il versante in località Madonna del Monte, nel Comune di Savona.

Una massa detritica ha raggiunto il fondovalle danneggiando irreparabilmente un viadotto autostradale denominato Madonna del Monte; inoltre, il fronte di frana ha raggiunto alcune pile dell’adiacente viadotto, il Rio Valletta, occludendo parzialmente l’omonimo corso d’acqua.

Il dissesto si è originato inizialmente come scivolamento rotazionale di una porzione della parte sommitale del versante che è evoluto in una colata rapida di detrito e fango a causa delle elevate pendenze.

L’area in dissesto, nonostante abbia un bacino idrografico inferiore a 0,1 km2 ha una superficie stimata in ben 14.000 m2 circa ed ha movimentato, dalle prime analisi, sino a 30.000 m3  di materiale parte del quale è ancora sospeso sul versante.

ut tempus elementum adipiscing efficitur. nec Nullam porta. commodo ut libero Aenean